Il Tornatora

Italia, Florenzi: “E’ stata una gioia incredibile. Dobbiamo onorare questa maglia ogni volta che scendiamo in campo”

di Redazione

Alessandro Florenzi, esterno della Roma, è stato intervistato durante il post partita di Polonia-Italia 0-1. Queste le sue parole alla Rai:

11 palle gol ma la rete non arrivava. C’erano cattivi pensieri però alla fine la gioia…
E’ stata veramente incredibile perché lo meritavamo. Sembrava che avevamo una nube nera ma l’abbiamo spazzata via col bel gioco. Abbiamo fatto gol dove loro dovevano metterci in difficoltà, le palle inattive. Oltre al gol, abbiamo creato veraemnte tantissimo. Nel primo tempo abbiamo fatto una grande partita e dobbiamo migliorare nel segnare.

Mancini che vi ha detto all’intervallo?
Ha detto di continuare così. Loro si sono messi più coperti e nel cambio di modulo non è andata come volevano.

Vigilia delicata, si parlava di retrocessione ma voi siete scesi in campo senza paura…
Quello che ci ha detto il mister, non sentire quello che succedeva fuori e di entrare in campo e divertirci, di dare voglia agli italiani di tifare questa squadra.

Domani dal Presidente della Repubblica ancora con più orgoglio…
Eravamo ogogliosi anche se perdevamo. Dobbiamo essere orgogliosi di indossare questa maglia e dobbiamo onorarla ogni volta che entriamo in campo.