Il Tornatora

Il primo giorno di Lopez: “Alla Roma non si rinuncia”

di Redazione

Polacco, portoghese, svedese e ora spagnolo. La porta della Roma cambia di nuovo lingua dopo le (belle) esperienze con Szczesny e Alisson e quella (pessima) con Olsen. Ora è tutta nelle mani di Pau Lopez, 24enne di Girona e tifoso dell’Espanyol che coi piedi sembra un centrocampista e con le mani ha spesso salvato il Betis Siviglia la scorsa stagione collezionando ben 10 clean sheet. Alla Roma è impossibile dire di no, ritenevo che fosse il momento ideale per accettare questa nuova sfida“, le parole dello spagnolo ai canali ufficiali. Lo riporta Leggo.