Il mercato che non c’è frena Fonseca e non aiuta ad attirare successori

Il Messaggero (S.Carina) – Fonseca rimane in sella perchè il sostituto, almeno per adesso, non c’è. Soprattutto perchè l’Allegri o il Sarri di turno chiederebbero investimenti che sia il tempo ridotto per il mercato, che la poca liquidità in cassa, non permettono. Il portoghese ad inizio mercato era uscito allo scoperto parlando di nomi chiedendo calciatori per almeno due ruoli e pronti. In primis un attaccante e poi un mediano. Quest’ultimo è già saltato per la permanenza di Diawara che non intende lasciare la Roma.

La società, che non vuole rinnovare Peres, sta cercando un esterno che secondo Fonseca non è una priorità. Un esempio che sottolinea le difficoltà di conciliare le rispettive esigenze. Il tecnico si è reso anche conto che la rinuncia alle ali in estate ha penalizzato la squadra: la Roma ormai fatica a sorprendere gli avversari. Anche passare dal 3-4-2-1 al 4-2-3-1 diventa complicato per mancanza di titolari e riserve utili per quel modulo.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A