Corriere dello Sport (G.D’Ubaldo)Leandro Castan lascia di nuovo la Roma. Oggi il difensore brasiliano dovrebbe essere a Cagliari per le visite mediche. Ancora non ci sono le ­firme, ma ieri il giocatore, in accordo con il suo procuratore, ha preferito il Cagliari al Genoa, che pure aveva manifestato interesse nei suoi confronti. Castan ha scelto questa soluzione perché ritiene di poter rientrare con più tranquillità nella squadra allenata da Lopez. Il Genoa, preso atto della volontà del giocatore, si è ritirato. Castan è stato uno dei pilastri della difesa giallorossa sino all’intervento alla testa subito nel 2014. Poi la lenta ripresa e le parentesi con Sampdoria e Torino, sino al ritorno alla Roma. In questa stagione aveva fatto qualche apparizione in precampionato, poi era andato solo in panchina. Il Cagliari stava cercando proprio un difensore mancino per rinforzare il reparto anche in considerazione dell’ormai imminente partenza di Capuano, vicinissimo al Crotone. A questo punto sembra sfumare il possibile acquisto di Caldirola dal Werder Brema.

CIAO ROMA – Castan è arrivato alla Roma nel 2012, ha giocato complessivamente 72 partite con un gol. Ad agosto ha spalmato il contratto ­ no al 2020, riducendosi l’ingaggio. Il difensore si trasferirà al Cagliari con la formula del prestito e la Roma pagherà parte dell’ingaggio. Il brasiliano è stato salutato con affetto dai tifosi giallorossi, che hanno commentato positivamente il video che lo riprende ad allenarsi anche durante il periodo di vacanze. Castan resterà sei mesi al Cagliari, poi si vedrà.