Il Tornatora

I lampi di luce del talento

di Redazione

Prima di un derby se ne sentono di tutti i colori e questa volta l’appuntamento è anche più carico del solito. Poi, a stretto giro, arriva la gara col Porto. Come riporta Il Messaggero, il problema è che dietro i troppi gol subiti non ci sono soltanto cadute di attenzione, c’è invece una chiara insufficienza nell’organico giallorosso che spesso Di Francesco e la squadra mascherano con una buona tattica, una forte volontà e il grande talento. Zaniolo, De Rossi, Dzeko, El Shaarawy e Manolas sono la spina dorsale di una squadra che deve fare 180 minuti impeccabili. I tifosi sono tornati a sostenere piano piano la squadra, adesso vogliono il derby.