Hernanes_lacrime

Queste le dichiarazioni di Hernanes, presentato ufficialmente oggi dall’Inter: “La prima cosa che apprezzo dell’Inter è il fatto che è l’unica squadra che non è mai scesa in Serie B, segno che è una società seria che sa ottenere risultati. Essere in una società mai coinvolta in scandali rafforza ancora di più il mio attaccamento. Ammiro questo della storia dell clun nerazzurro”. L’ex laziale aggiunge: “Qui mi sento già a casa. Alla Pinetina mi hanno ricevuto molto bene. Mi sono trovato subito bene qua. Se sono pronto? Ho 28 anni, nella mia vita ho sempre raggiunto i miei obiettivi, ci e’ sempre voluto tempo ma Dio gestisce le mie cose e questo è stato il tempo giusto. Poi conosco la lingua rispetto a quando sono arrivato in Italia, mi trovo gia’ meglio, sono piu’ maturo”.

“Alla Lazio sono stato benissimo, i tifosi mi hanno voluto bene e mi hanno portato dove sono adesso. Ringrazio società e tifosi, ringrazio anche l’Inter per l’opportunità che mi ha dato e la fiducia che ha avuto in me – continua Hernanes – Da quando ho saputo che l’Inter mi voleva, mi sono sentito subito propenso ad accettare perché come detto era un passo importante nella mia carriera, per tutto quello che ho sempre voluto fare nel calcio. Mi hanno fatto sentire importante da subito sono stato contento del loro interesse. Le parti in causa sono state d’accordo, non è stato un bene solo per me e a quel punto ho accettato volentieri. Era un piacere per me essere desiderato da una squadra come l’Inter, che ha una storia e una tradizione che pesa molto nel calcio italiano e internazionale. Ma ho aspettato che la cosa andasse bene a tutti”