Il Tornatora

Gravina replica a Baldissoni: “Calcio femminile? La FIGC ha già dato tante risposte, qualcuno si distrae e dice cose non esatte”

di Redazione

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, ha replicato alle parole di Mauro Baldissoni sul calcio femminile. Queste le dichiarazioni del numero uno della Federazione rilasciate a Lady Calcio nel corso del Congresso UEFA:

La Federazione ha già dato tante risposte, il problema è che quando si danno delle risposte bisogna essere anche attenti a riceverle, perché se poi ci si distrae si dicono cose che non sono assolutamente esatte. Qualcuno sa benissimo che nell’agenda Federale il calcio femminile è al primo posto, non solo, abbiamo deciso all’ultimo consiglio di investire ulteriormente, quindi dare risorse e contributi a tutti coloro che nell’ambito del calcio dilettantistico cominciano a tesserare ragazze/bambine Under 12 e cominciano ad avviarle alla disciplina. Gli abbiamo destinato il 90% delle risorse derivanti da una operazione di sgravio fiscale che siamo riusciti ad ottenere. Quindi quasi un milione e mezzo di risorse al calcio femminile. Stiamo cercando di trovare le modalità per dargli visibilità, stiamo creando tutte le condizioni affinché questo settore possa avere le stesse condizioni meritate e gli identici diritti che noi stiamo riservando al calcio maschile“.