Il Tornatora

Gol, Champions e rinnovo. L’affondo del predestinato

di Redazione

Nicolò Zaniolo è uno che il segno sta imparando come lasciarlo: oltre i gol e le prestazioni, quello che impressiona tutti è come riesce ad abbinare forza fisica e qualità delle giocate. Il tutto a 19 anni. Detto che è il secondo calciatore più giovane a siglare tre gol con la maglia giallorossa dopo Totti, Zaniolo è anche il ragazzo più giovane a segnare tre gol nel nostro campionato, mentre in Europa gli fanno compagnia altri due baby di cui si parla benissimo, Sancho del Borussia Dortmund e Nelson dell’Hoffenheim. La questione rinnovo sarà affrontata a breve dalla dirigenza capitolina, che ormai ha rinunciato al bonus stagionale: come scrive La Gazzetta dello Sport, quello di Nicolò sarà un contratto da giocatore importante, probabilmente a salire nel tempo, per arrivare ad una cifra di circa 2 milioni a stagione. Se ne facciano una ragione le pretendenti, con buona pace di Juventus, Chelsea e Real Madrid: Zaniolo a Roma sta bene e non la lascerà così facilmente.