Il Tornatora

Gli avvocati di Friedkin al lavoro. Petrachi batte la pista Januzaj

di Redazione

Nella mattinata di ieri Friedkin ha deciso che non sarebbe andato a Torino. Lui e il figlio Ryan non si sono presentati nemmeno nel ritiro giallorosso. Nessun incontro ravvicinato con la Roma che però sta diventando sua in questi giorni. Si augura di diventare il nuovo proprietario entro metà febbraio, affidando un ruolo di primo piano a suo figlio. I tempi di chiusura della due diligence legale sono fissati tra inizio febbraio e la metà del mese, mentre la stesura dei contratti è già ben avviata. Serviranno 110 milioni di euro per l’equilibrio del bilancio. Tiene banco anche il mercato con Petrachi che è alla ricerca del sostituto di Zaniolo. Da battere c’è la pista Januzaj e quella Politano, Napoli e Inter permettendo. Lo riporta Il Messaggero.