Il Tornatora

Gattuso: «Ce la giochiamo fino in fondo»

di Redazione

Il Messaggero (S.Riggio) – Comincia stasera all’Olimpico contro la Roma il tour de force del Milan, che in 21 giorni disputerà 7 partite tra campionato, Coppa Italia ed Europa League. I rossoneri arrivano da 11 risultati utili consecutivi, ma è in queste 3 settimane che si giocheranno la stagione. «Abbiamo entusiasmo, ma dobbiamo continuare così altrimenti si annulla tutto. Questa squadra è migliorata tanto, ci possiamo ancora togliere delle soddisfazioni. Andiamo a Roma per giocarcela. Loro contro lo Shakhtar hanno fatto benissimo nel primo tempo», la riflessione di Rino Gattuso in conferenza. «Parlate di Gattusismo? Ma che dite, per me la strada è ancora lunga. In generale, sicuramente lemie squadre subiscono pochi gol». In difesa c’è il dubbio tra Calabria e Abate, mentre è confermato Bonucci, diffidato e a rischio derby. In attacco è Cutrone a essere in vantaggio su Kalinic. Gattuso ha concluso con una frase su Francesco Totti: «Se ci incontreremo, ci saranno le solite battute. Lui è quello che scrive di più sulla chat dei campioni del Mondo. Non si sforza a essere simpatico, lo è».