Fonseca: “In questo precampionato vedo dei segnali positivi”

L'allenatore portoghese: "Dobbiamo sempre lavorare per migliorare"

di Redazione

Al termine della terza ed ultima amichevole stagionale contro il Cagliari, pareggiata in rimonta 2-2, l’allenatore della Roma Paulo Fonseca ha rilasciato delle dichiarazioni per commentare la partita. Ecco le sue parole:

ROMA TV

Una bella reazione della Roma nel secondo tempo…

Sì ma devo dire che, offensivamente, mi è piaciuto anche il primo tempo. Non abbiamo fatto gol, ma abbiamo dominato e abbiamo creato occasioni. Dietro abbiamo fatto male nelle uniche due occasioni in cui il Cagliari si è avvicinato alla nostra porta. Mi è piaciuto il primo tempo, così come il secondo tempo, in cui la reazione è stata forte e penso che abbiamo ricevuto segnali positivi.

Cosa le è piaciuto di più e cosa le è piaciuto di meno?

Dobbiamo sempre lavorare per migliorare, ma devo dire che in questo precampionato, in cui abbiamo giocatori che praticamente non si sono mai allenati, vedo dei segnali positivi. Ovviamente la rosa non è chiusa, ci saranno giocatori che partiranno, altri ne arriveranno. Io ho parlato sia con il presidente che con Fienga, stiamo cercando di trovare le migliori soluzioni per la squadra. Non è semplice, ma stiamo cercando il modo per migliorare la squadra.

Un giudizio su Mkhitaryan?

Mkhitaryan è un giocatore molto intelligente tatticamente, può giocare in più posizioni, è in un buon momento. Ci sono molti giocatori che stanno bene e in fiducia, per me questo è molto importante.

Sui moduli di gioco…

Oggi abbiamo cambiato il sistema di gioco, è una cosa che voglio fare durante la stagione. Mi è piaciuto come ha giocato la squadra con la linea difensiva a quattro e abbiamo fatto una buona partita. Ora la squadra deve acquisire fiducia, questo è importante.

Che impressione ha avuto dopo l’incontro con i Friedkin?

Le mie impressioni sono molto positive. Prima di tutto è importante vedere il presidente vicino alla squadra; loro sono molto motivati, come noi, e stiamo lavorando per fare il meglio per la Roma.