Fonseca: “Dal punto di vista strategico abbiamo fatto una buona partita. Il secondo gol è merito del Sassuolo. Champions? Lottiamo”

Paulo Fonseca, tecnico della Roma, è stato intervistato durante il post partita di Sassuolo-Roma 2-2. Queste le sue parole:

FONSECA A SKY SPORT

Eravate riusciti a riaddrizzare la partita, cosa manca alla Roma? La continuità?

No, io penso che dal punto di vista strategico abbiamo fatto una buona partita. Abbiamo difeso con il 4-4-2, è stata una partita aperta, con opportunità per entrambe le squadre. Non siamo entrati bene, ma dopo abbiamo trovato l’equilibrio. Il Sassuolo è una squadra che vuole avere sempre l’iniziativa e l’ha avuta, ma noi abbiamo avuto delle occasioni. Siamo stati sempre in vantaggio, non mi aspettavo il gol del Sassuolo, ma devo dire che è stato anche merito loro. A volte succede, il secondo gol è merito del Sassuolo.

Questo pareggio lascia l’amarezza, si allontana la zona Champions?

No, continuiamo nella lotta. Adesso pensiamo alla partita di Europa League, ma continuiamo a lottare.

Servirà una Roma diversa contro l’Ajax?

No, io penso che la squadra oggi ha fatto una buona partita, con un buon atteggiamento. Adesso dobbiamo pensare all’Ajax.

Ha parlato con Pairetto della punizione che non ha fatto battere a Veretout?

Io ho detto all’arbitro che ha fatto una grande partita. E’ difficile per noi non avere quella punizione a fine partita, ma l’arbitro ha fatto una grande partita.

Questa Roma si può considerare più adatta ad una competizione europea che al campionato? Ha fatto delle scelte pensando a giovedì? Smalling lo ritroveremo in difesa?

Vediamo come starà Smalling in questa settimana. Io ho scelto la miglior squadra per questa partita, abbiamo molti problemi ma io non ho pensato alla partita con l’Ajax, ma solo a questa difficile a Sassuolo. Per Smalling vediamo, sta recuperano bene, mi aspetto di averlo per la partita.

E’ solo una questione di uomini il fatto che stiate prendendo così tanti gol in campionato o è una questione di attenzione?

E’ vero, abbiamo sofferto nelle ultime partite. Nel secondo gol ha merito anche il Sassuolo, ma è vero che non dobbiamo subire principalmente quando stiamo vincendo.

Dateci una soddisfazione in Coppa…

Non è facile, sarà una partita molto difficile. L’Ajax è una squadra molto forte.

FONSECA A ROMA TV

Un’analisi della partita?

Non penso che siamo entrati bene nei primi 15 minuti, poi la squadra è stata meglio in partita. Nel secondo tempo abbiamo controllato molto meglio l’attacco del Sassuolo nella prima fase di costruzione. Abbiamo fatto gol e avuto altre opportunità. Quando non ce lo aspettavamo abbiamo preso gol, merito del Sassuolo che ha giocato bene e ha fatto gol. Potevamo vincere, non abbiamo vinto ma la squadra ha avuto un buon atteggiamento, tatticamente bene e anche strategicamente. E’ così, possiamo vincere più partite.

C’è rammarico per il gol preso in quel momento?

Sì, non me lo aspettavo. La partita era in controllo, non avevamo tempo di recuperare.

Modulo?

Non è la cosa più importante. In attacco abbiamo sempre le stesse intenzioni, dietro siamo anche a 5. E’ stata una partita con molte occasioni, pesante non vincere.

La Roma rappresenta l’Italia in Europa…

E’ una grande responsabilità, ma la vogliamo. Con l’Ajax sarà una gara molto difficile, è una squadra fortissima, inizieremo a preparare da domani la partita coi ragazzi. Vogliamo lottare per passare questo turno.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A