Il Tornatora

Florenzi, gambe e cuore per riprendersi la Curva

di Redazione

Alessandro Florenzi ieri è tornato a correre sul campo. Il suo recupero sarebbe ossigeno puro per Ranieri, costretto a guidare la squadra in piena emergenza. Questa volta l’accanimento è sui terzini: Kolarov squalificato, Santon e Karsdorp ai box e appunto Florenzi, reduce da una lesione al polpaccio accusata 19 giorni fa, durante il ritiro della Nazionale. Ora il tecnico gli chiede di stringere i denti. In più di un’occasione la Curva Sud lo ha fischiato, mentre gli altri settori applaudito. La duttilità di Florenzi può essere una carta in più nelle mani di Ranieri. Se saprà giocare con la testa libera e le orecchie tappate, di fronte ad una contestazione che potrebbe tornare a farsi sentire. Lo scrive il Corriere dello Sport.