Il Tornatora

Florenzi: «Buttati due punti». Poi scatta il silenzio stampa

di Redazione

Intervista flash di Florenzi a bordocampo. Da capitano difende la prestazione della Roma: «Abbiamo fatto 17 tiri e il 61 per cento di possesso palla». Come a dire che la strada è quella giusta, anche se la classifica è orribile da guardare e la vittoria manca dalla trasferta di Empoli. Solo 2 punti in 3 partite. Ecco perché ammette che «sono 2 punti persi». Non sa, però, quanto sarebbe accaduto qualche minuto più tardi. Monchi in tv ad accusare Orsato e ufficializzare il silenzio stampa. Come riporta Il Messaggero, il numero 24 giallorosso vede più sprechi giallorossi e non torti arbitrali: «Abbiamo fatto una partita che da tanto non facevamo, avevamo avuto alti e bassi invece stavolta abbiamo provato a giocare il nostro calcio. Poi ci sono episodi che possono andare a favore o contro come quello del rigore, che si poteva dare o no. Gli arbitri fanno il loro mestiere e possono prendere decisioni giuste o sbagliate, le accettiamo come sempre. Non dobbiamo avere questo alibi, abbiamo fatto vedere una buona Roma per tutta la partita ed è un messaggio importante per tutti. Spiace per i tifosi che erano tanti e ci hanno fatto sentire il loro grande calore. Con questa personalità e con più cattiveria porteremo le partite dalla nostra parte».