Fazio: “Era importante vincere oggi, dobbiamo continuare con questa crescita. Siamo contenti per il lavoro e per i gol di Cengiz e Defrel”

di Redazione

Federico Fazio, difensore della Roma, al termine della gara vinta per 5-2 contro il Benevento ha rilasciato alcune dichiarazioni. Queste le sue parole:

FAZIO A MEDIASET

Una vittoria importante e faticosa. Siete tornati quarti…
Era importante vincere oggi una partita che dovevamo sbloccare. Abbiamo fatto altri gol, siamo contenti per il lavoro e per i gol di Cengiz e Defrel. Dobbiamo continuare con questa crescita.

E’ un buon inizio in vista dei prossimi impegni…
Ad Udine non sarà facile, ma dobbiamo continuare con la crescita vista in queste due partite. Abbiamo ribaltato lo svantaggio del primo gol, è una partita molto importante.

Perché ci avete messo così tanto, che cos’è che non andava?
Sapevamo che c’era qualcosa che non funzionava, dovevamo lavorare e continuare a vincere, che è la cosa più importante.

FAZIO A ROMA TV

Vittoria che dà continuità…
Era importante vincere. Per noi è stato importante pareggiare presto perché altrimenti nella ripresa sarebbe stato complicato. Diversi hanno fatto gol e questo è stato importante, è stata una buona partita e si deve continuare con quest’aggressività.

Qualche difficoltà iniziale ma poi avete trovato le misure…
Abbiamo giocato tutta la partita nella loro metà campo, abbiamo creato tante occasioni da gol e per fortuna l’abbiamo ripresa presto. Tutti i giocatori hanno fatto bene.

Peccato per il secondo gol subito…
Hanno creato solo queste due occasioni, a noi non cambia niente e la cosa più importante è la vittoria Si deve guardare sempre avanti e pensare sempre a vincere.

Come mai queste due facce della Roma?
Secondo me il Benevento ha avuto solamente una sola occasione, poi la devia Manolas e quindi siamo sfortunati. Noi abbiamo creato tanto, non solo nella ripresa. Penso che abbiamo giocato ad alto livello tutta la partita e non solo nei secondi 45 minuti.

Col nuovo modulo utilizzato come cambia la vostra impostazione da dietro?
Praticamente è uguale, anche se non tutte le partite lo sono. I club giocano in maniera diversa e noi dobbiamo adattarci a qualunque modo. Si deve continuare con quest’atteggiamento.

Le palle inattive abbiamo visto che sono importanti…
Sì, abbiamo avuto diverse occasioni da palle inattive. Si deve continuare così.