eSports FIFA 20, la Roma cambia: via Damie, SpiderKong e Zelonius

Damie e SpiderKong lasciano dopo la top 4 nel Campionato del Mondo per Club

di Redazione

Pagine Romaniste (Y.Oggiano) – Quando parliamo di calciomercato ci vengono subito in mente i direttori sportivi, le telefonate e le infinite trattative per rinforzare le squadre. Il mercato, però, non si limita soltanto nel reale, ma sconfina anche nel virtuale. Con la grande ascesa degli eSports tutte le squadre, europee e non solo, hanno cercato di accaparrarsi il miglior pro player di FIFA in circolazione e la Roma non è stata da meno. In questi anni la perfezione è stata raggiunta con l’ingaggio di Damian “Damie” Augustyniak che, su FIFA 20, ha fatto valere la sua forza entrando con prepotenza nelle posizioni top del ranking della PlayStation4. Non è stato da meno, però, il brasiliano Miguel “SpiderKong” Bilhar, che ha protato la Roma tra le prime 4 del mondo durante il Mondiale per Club proprio col giocatore polacco. Entrambi coadiuvati da un grande coach: Nathan “Zelonius” Horton.

Come per il calcio reale non tutto dura per sempre ed anche qui le strade dei tre ragazzi si sono separate. Il loro contratto termina a settembre, ma sui loro profili Twitter hanno già annunciato una decisione che lascia la Roma senza pro player per la prossima stagione, quella di FIFA 21. Probabilmente comincerà anche la eSerieA, oltre ad altri tornei internazionali, e quindi bisognerà correre immediatamente ai ripari, magari con qualche giocatore italiano visto che ce ne sono di forti. Queste le parole sui social network di Damie, SpiderKong e Zelonius.

Damie: “Dopo due anni meravigliosi con la Roma, sono davvero triste di dover annunciare che questa è stata la mia ultima stagione nel club. Onestamente non riesco a dire quanto ho amato stare in questa società e quanto ho imparato come giocatore, ma anche come persona. Innanzitutto vorrei ringraziare Colin, Alex, Gianmarco, Patrik e tutti quelli della Roma/Fnatic per avermi dato questa possibilità. Grazie a Zimme, Rannerz ed Enzo per la stagione su FIFA19 e per i momenti indimenticabili nella nostra casa dove giocavamo. Infine, grazie a Zel, SpiderKong, Edgar e tutti i precedenti compagni di squadra per essere state persone straordinarie con cui lavorare e passare il tempo!“.

SpiderKong: “Dopo un anno fantastico a Roma il mio contratto termina a settembre. Mi è stato dato il permesso di esplorare altre opportunità. È stato così bello quello che ho passato con la Roma! Mi è piaciuto ogni secondo e voglio solo ringraziarli per tutto. Grazie Colin per avermi dato la mia prima possibilità in una grande squadra, Zel per essere un allenatore straordinario, Damie per essere un compagno di squadra straordinario, e grazie a tutto lo staff della Roma che è stato fantastico con me in ogni momento! Voglio anche dire grazie a Fnatic per il tempo fantastico che ho passato con loro in un’organizzazione così grande. E’ stato un piacere farne parte“.

Zelonius: “Dopo un anno fantastico con la Roma il mio contratto finirà all’inizio di settembre. Mi è stato dato il permesso di esplorare altre opportunità. Ho amato il mio anno con la Roma. I giallorossi sono una grande squadra di calcio e farò sempre tesoro di quello che ho imparato quest’anno. In particolare abbiamo aiutato Damie a raggiungere i primi 4 nella classifica mondiale e poi siamo arrivati tra i primi 4 nella Coppa del Mondo per Club. Un grande ringraziamento a Colin (Cojo) per avermi dato una fantastica opportunità in questa stagione, Damie e Spider per essere compagni di squadra/giocatori fantastici da allenare. Apprezzo molto il duro lavoro svolto da tutti e 3 per avere un anno di grande successo. Voglio anche ringraziare Gianmarco: è stato un piacere lavorare con te! Un ringraziamento speciale anche a Fnatic. E’ stato fantastico lavorare con voi“.