El Shaarawy, niente Cina. Vuole solo il giallorosso: a gennaio si può chiudere

Leggo (F.Balzani) – La sosta e la grana Covid non fermano i Friedkin pronti ad annunciare il dg Scalera, a far entrare anche l’altro figlio, Danny, in società, e ormai allo sprint finale per il ds con Campos, Berta e De Jong rimasti in corsa. In questa Roma non vede l’ora di giocare El Shaarawy. Lo scenario è ideale per un ritorno. A Shanghai Stephan non vuole rimetterci più piede e si continua ad allenare a Roma per la Nazionale. Ai tifosi che lo incontrano la risposta è sempre la stessa: “Quando torno? Speriamo già il 2 gennaio. Il tempo per arrivare alla fumata bianca c’è, ma bisogna muoversi entro due settimane viste le difficoltà imposte dalla pandemia. Fonseca chiede da tempo il Faraone per completare il pacchetto d’attacco. Lo avrebbe già sentito al telefono per sondare il suo entusiasmo a giocare sia trequartista, sia da esterno o da punta centrale nel 4-2-3-1. L’accordo con i cinesi c’è: prestito fino al giugno 2021. Poi il riscatto è da stabilire senza fretta (circa 10 milioni) e un ingaggio ridotto sensibilmente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA

# Squadra PG V P S GF Pts.
1 Milan 17 12 4 1 37 40
2 Inter Milan 17 11 4 2 43 37
3 Roma 18 10 4 4 37 34
4 Juventus 16 9 6 1 35 33
5 Atalanta 16 9 4 3 40 31
6 SSC Napoli 16 10 1 5 34 31
7 Lazio 18 9 4 5 30 31
8 Sassuolo 17 8 5 4 30 29
9 Hellas Verona 17 7 6 4 22 27
10 Benevento 17 6 3 8 20 21
11 Sampdoria 17 6 2 9 26 20
12 Fiorentina 17 4 6 7 18 18
13 Bologna 17 4 5 8 23 17
14 Spezia 17 4 5 8 23 17
15 Udinese 16 4 4 8 18 16
16 Cagliari 17 3 5 9 23 14
17 Genoa 17 3 5 9 18 14
18 Torino 17 2 6 9 26 12
19 Parma 17 2 6 9 13 12
20 Crotone 17 2 3 12 17 9