Stephan El Shaarawy, attaccante della Roma, ha rilasciato un’intervista al canale televisivo ufficiale del club giallorosso. Queste le sue parole in vista della partita di sabato con la SPAL:

Sei il miglior marcatore della Roma in Serie A…
I nove gol sono un traguardo importante, volevo arrivare in doppia cifra ma la cosa più importante è stata la continuità, che mi mancava un po’. Ho giocato di più, con maggiore condizione fisica. Mancano ancora due mesi e bisogna stare concentrati e cercare di fare il meglio per me stesso e per la squadra.

La SPAL?
Dobbiamo vincere, non sarà facile perché loro vengono da due sconfitte e sono in lotta per la salvezza. Metteranno tanta rabbia per vincere, noi ci prepareremo al meglio per portare a casa i 3 punti.

L’arrivo di Ranieri ?
Parliamo di un allenatore di grande esperienza, ha trasmesso positività, ha avuto un impatto positivo. Abbiamo cambiato il modo di interpretare la partita, anche se il modulo è rimasto lo stesso. Ha dato però indicazioni diverse rispetto a quelle di Di Francesco , ci ha stimolato subito, fa della grinta la sua filosofia. L’abbiamo seguito e abbiamo conquistato una bella vittoria contro l’Empoli.