Il Tornatora

Ecco il dottor Henrikh, che ama le lingue e gli assist

di Redazione

L’acquisto di Mkhitaryan potrebbe rivelarsi una grande intuizione di Petrachi se l’armeno riuscirà a tirare fuori dal cilindro le giocate che lo hanno reso un idolo a Dortmund. Nel 15/16 ha fatto 52 presenze, 23 gol e 32 assist. A 14 anni ha frequentato un Camp in Brasile dove ha conosciuto Hernanes, Oscar e Lucas Moura. Il giocatore parla sei lingue ed è laureato all’Istituto di Cultura Fisica d’Armenia. Si è sposato recentemente a Venezia e al suo matrimonio era presente anche Al Bano che ha duettato con gli sposi. Lo riporta Il Messaggero.