Il Tornatora

E ora Pellegrini si prende la Roma

di Redazione

Lorenzo Pellegrini la scena dell’Europeo under 21 se l’è presa tutta, in campo e fuori. In campo è stato il regista della squadra, fondamentale come pochi e quasi pronto per diventare un pilastro della Nazionale maggiore di Mancini. Fuori è stato un leader della squadra, che di figure carismatiche ne ha bisogno eccome. L’investitura di Totti potrebbe invece cambiare il destino del centrocampista nella sua città. Nei suoi confronti c’è molto affetto, si sente, ma l’amore non è ancora sbocciato. Lorenzo ama la sua Roma, l’ha scelta quando stava al Sassuolo e continua silenziosamente a sceglierla tutti i giorni evitando di esercitare la clausola rescissoria presente nel suo contratto. Il ragazzo ha un solo obiettivo: riportare la sua squadra in Champions League. Lo riporta Il Corriere Dello Sport.