È la Roma di Miki. Media gol migliore di quella di Dzeko, assist e tanta leadership

Fonseca ha instito per averlo e per trattenerlo ed è stato ripagato

di Redazione

Corriere della Sera (L. Valdiserri) – Molte scelte di Fonseca nella sua prima stagione romanista sono discutibili, ma su un calciatore non si è sbagliato: Henrikh Mkhitaryan. Lo ha voluto, lo ha difeso quando era infortunato, lo ha mandato in campo ogni volta che ha potuto e ne è stato ricompensato. Infine ha fatto di tutto perché il prestito si trasformasse in acquisto per la prossima stagione, più l’opzione legata alle presenze per il 2021-22. Miki ha risposto alla grande: 8 gol, 4 assist e tanta leadership. La sua media gol è nettamente la migliore: una rete ogni 149′, mentre Dzeko è a uno ogni 177′. Gli altri sono tutti molto più distanti.