Il Tornatora

Dzeko e Co., il piatto piange

di Redazione

Una corsa contro il tempo, la Roma ci è abituata, Petrachi un po’ meno. La prima missione del direttore sportivo è quella di realizzare plusvalenze entro il 30 giugno. C’è il fair play finanziario che incombe ma il caso Milan dimostra quanto siano ridicole le sanzioni. La trattativa più avviata sembra quella per Dzeko all’Inter con la Roma che chiede 20 milioni, i nerazzurri che ne offrono la metà, ma che si potrebbe chiudere con l’inserimento di alcuni bonus. Per Manolas la situazione è in stallo perché la Juventus ha un po’ mollato la presa e il Napoli non è disposto a offrire i 5 milioni che chiede il giocatore. Under vorrebbe guadagnare come Kluivert (2 milioni) ma la Roma è arrivata solo ad uno e mezzo e perciò il turco ha rifiutato la proposta. Con un’offerta sui 40 milioni potrebbe partire anche l’ex Basaksehir. Lo riporta Il Tempo.