Dzeko contro Lukaku, il Conte è in sospeso

Il Messaggero (S. Carina) – Questa partita Dzeko l’avrebbe potuta giocare a maglie invertite. Non più tardi di 15 giorni fa, Marotta in una conference call con l’agente Martina e altri intermediari si è lasciato sfuggire che l’unico giocatore che continua ad avere sempre in mente Conte è Edin.

Domani il bosniaco incrocerà nuovamente Kolarov, un fratello per lui. Un altro che sarebbe potuto diventarlo e che lo sfiderà in campo è Lukaku. Tra i due c’è stima, il nerazzurro al bosniaco porta bene: 2 gol e 6 assist in 7 incroci, numeri che spiegano perché Conte farebbe carte false pur di portarlo a Milano. Il capitano è uno dei pochi che può sia giocare insieme a Lukaku che sostituirlo, ma l’ex ct dovrà farsene una ragione: Edin ha deciso di non muoversi a gennaio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A