Il Tornatora

Dzeko: con la Roma resta la distanza. Atteso nuovo incontro, il sì solo a luglio

di Redazione

Promessi sposi, ma con il sì che difficilmente arriverà prima del 30 giugno. Dzeko ha ormai scelto l’Inter per essere allenato da Conte e giocare ancora in Champions. L’Inter ha scelto Dzeko indipendentemente dalla vicenda Icardi. I club sono distanti, ballano ancora 10 milioni. Il bosniaco ha accettato la destinazione già a marzo, Suning è pronta a mettere sul piatto 4,5 milioni a stagione per un triennale. Non c’è ancora accordo neanche per le contropartite tecniche: la società capitolina ha chiesto Radu e Pinamonti, Marotta ha offerto Merola. Nonostante le trattative siano  ancora in alto mare la sensazione è che l’operazione andrà a buon fine, sopratutto per il contratto in scadenza 2020 della punta romanista. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.