Il Tornatora

Di Francesco: “Roma usa il cuore”

di Redazione

Eusebio Di Francesco questa sera si gioca un pezzetto di futuro. Come riporta Il Tempo, oggi spera di continuare a cavalcare l’onda positiva dei derby, visto che nei primi tre non ha mai perso (2 vittorie ed un pareggio). Si affiderà ancora una volta a Nicolò Zaniolo, all’esordio in una stracittadina: “Ho lasciato ai sentori il compito di spiegargli l’importanza di questa gara, con lui di derby ho parlato poco perché non vogliono caricarlo troppo. Deve essere determinato e cattivo come negli allenamenti“. La testa però potrebbe anche andare alla sfida di mercoledì contro il Porto: “La gara più importante tra Lazio e Porto è il derby perché arriva prima. Non possiamo ragionare guardando troppo avanti. Servirà un grande cuore, ma solo quello non basta, serve anche la testa. È un derby molto sentito: da parte nostra non vogliamo allontanarci dalla zona Champions mentre la Lazio vuole accorciare le distanze“.