Il Tornatora

Di Francesco preoccupato: “Troppi gol subiti”. Ora il Real fa paura

di Redazione

La Roma finisce la gara contro il Chievo dentro ad un Olimpico che la fischia sonoramente. I giallorossi si sono fatti rimontare dai gialloblu, collezionando il secondo pareggio casalingo in stagione. “Prendiamo gol con troppa facilità, nel secondo tempo non abbiamo concesso niente, un tiro della distanza e un cross ribattuto male. Abbiamo tolto loro le linee di passaggio, il difetto più grande quando sei in controllo è pensare di non andare a chiuderla“, ha dichiarato Di Francesco al termine della partita. Nell’esordio in Champions di mercoledì è probabile che Di Francesco schieri proprio quel 4-2-3-1 provato ieri pomeriggio in corsa, con De Rossi e Nzonzi insieme. Lo scrive il quotidiano La Repubblica.