Grégoire Defrel è un nuovo giocatore della Sampdoria. “Qui si lavora tanto soprattutto a livello tattico, ma questo lo sapevo e ne sono contento. Mi ha fatto piacere che il presidente abbia fatto di tutto per farmi venire qua e voglio ringraziare facendo tanti gol. Voglio dimostrare che giocatore sono, anche dopo una stagione difficile come quella dell’anno scorso. Se sto bene… Prima di tutto voglio pensare a ritrovare la prestazione, anche fisicamente. Quando c’è quella – scrive La Gazzetta dello Sport – il gol viene di conseguenza ed io vorrei arrivare quantomeno in doppia cifra“. Queste le sue parole a Il Secolo XIX: “La Samp mi seguiva da qualche stagione, spero di segnare tanti gol per ringraziare il presidente e tutta la società blucerchiata. Ora tocca a me dimostrare il mio valore, sono arrabbiato per come è andata l’avventura con la Roma. Mi manca giocare con continuità. E poi non sono stato fortunato, ho subito diversi infortuni. Vengo da una stagione inferiore alle aspettative ma so che questo è l’ambiente ideale per riprendere un certo cammino professionale”.