Il Tornatora

Comunicato Unicredit: “Non c’è alcun rapporto creditizio con l’AS Roma”

di Redazione

Unicredit non ha più alcun rapporto creditizio con la A.S.Roma. Lo precisa in una nota la stessa società, su richiesta della Consob, in merito ad alcune indiscrezioni di stampa. Il gruppo bancario fa sapere che non c’è alcun rapporto creditizio dall’agosto 2013 mentre “da agosto 2014 ha ceduto l’ultima interessenza nel capitale azionario di tale società e non ha mai avuto rapporti di natura creditizia con l’attuale gruppo di controllo della A.S. Roma“. Nei confronti degli “ulteriori proponenti del Progetto Stadio della Roma e le società del relativo gruppo di controllo“, UniCredit “ha in essere delle linee di credito limitatamente alla società Eurnova, proprietaria del terreno sul quale è previsto lo sviluppo in oggetto, per un importo immateriale complessivamente pari a circa una decina di milioni di euro, prevalentemente garantito da garanzie reali“. “Quanto infine all’esposizione verso il gruppo Parsitalia, che “per quanto noto ad UniCredit non è coinvolto finanziariamente nel Progetto “Stadio della Roma“, essa ammontaattualmente a circa 130 milioni di euro ed è dunque, per UniCredit, qualificabile come di rischio limitato“. Con riferimento alle linee di credito accordate da UniCredit verso il gruppo Capital Dev si precisa che “a novembre 2016, data in cui, nell’ambito del processo di ristrutturazione del gruppo Parsitalia, ha avuto efficacia l’operazione di “debt to equity” per effetto della quale il gruppo Capital Dev è entrato a far parte del perimetro di consolidamento del Gruppo UniCredit, esse ammontavano a circa 460 milioni di euro. La recuperabilità di tale importo è connessa alla valorizzazione degli asset stessi. Pare infine opportuno precisare che Capital Dev non è in alcun modo coinvolta nel Progetto Stadio dellaRoma“.