Clattenburg e la scarpa tirata a Mourinho negli spogliatoi: “Era impietrito”

Mark Clattenburg è stato un arbitro spesso criticato per le sue decisioni in campo non sempre brillanti e precise. L’ormai ex fischietto inglese ha scritto un libro in cui ha raccontato la sua carriera e qualche episodio decisivo per essa. Uno di questo riguarda la partita tra Stoke City e Manchester United e in panchina coi Red Devils c’èera José Mourinho. A fine partita Clattenburg ha bussato alla porta del tecnico dicendogli: “Devi essere felice questa volta. Non puoi biasimarmi per quel pareggio, vero?“. La risposta di Mourinho è su un fallo di mano di Ryan Showcross e l’ex arbitro risponde: “Di cosa parli? Ho visto bene, lo so“. Il portoghese non impiega molto tempo a controbattere: “No. Ho visto il video. Ti sbagliavi“.

Il clima era rovente con Clattenburg che prese una scarpa scagliandola contro il muro accanto a Mourinho impietrito. Non sapeva cosa dire. Ero così stufo di tutti i ridicoli giochi mentali. Sono tornato a casa mentre ripercorrevo l’incidente di Shawcross. L’ho guardato negli highlights e avevo ragione, la palla lo ha colpito sul petto. Allora perché Mourinho stava facendo quei giochi con me? Quella notte sono andato a letto e sapevo che ne avevo avuto abbastanza. Sai una cosa, pensai, non posso più essere disturbato da idioti del genere“, ha chiuso poi l’inglese. Lo riporta il Corriere dello Sport.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti