Giuffredi: “La volontà di Hysaj è di andare via”

Parla il procuratore del giocatore: "Il club già conosce la nostra intenzione di non rinnovare"

di Redazione

Corriere dello Sport (F. Mandarini) – Il tempo di ricominciare per poi dirsi già addio. Già, sembra proprio che andrà così la storia post quarantena tra Elseid Hysaj e il Napoli. “Abbiamo comunicato alla società che non rinnoveremo il contratto: la volontà è andare via“. Parole precise e circostanziate quelle di Mario Giuffredi, il manager del capitano della nazionale albanese. Dichiarazioni che non lasciano spazio a interpretazioni alternative: il rapporto, in scadenza nel 2021, non sarà prolungato e dunque tra qualche mese andrà in scena il divorzio. Con un’estate di ritardo. Qualche mese fa infatti Hysaj è stato accostato alla Roma e alla Juventus di Sarri, ma allo stato attuale delle cose, con il calcio sospeso e in attesa, anche gli affari vivono all’ombra di un grande punto interrogativo.