Bologna, Sabatini: “Non prenderemo Kolarov e Tomiyasu è incedibile. De Rossi allenatore della Primavera? Non rispondo”

Parla il dirigente dei rossoblù: "Per Tomiyasu è arrivata un'offerta dall'Italia di oltre 20 milioni, non dalla Roma: è poco fra l'altro"

di Redazione

La Gazzetta dello Sport (M. Dalla Vite) – Parla Walter Sabatini. Il  coordinatore dell’area tecnica del Bologna non è mai banale e durante un’intervista sono diversi i temi di mercato che ha trattato che non riguardano solamente la sua squadra, ma anche una sua ex come la Roma: Kolarov, Tomiyasu, De Rossi. Queste le sue parole in merito:

Servono giocatori esperti: De Silvestri?

Una possibilità: ha esordito con me nella Lazio, ragazzo di totale affidamento. Kolarov? No.

Tomiyasu e Orsolini?

Non si toccano. Per Tomi è arrivata un’offerta dall’Italia di oltre 20 milioni, non dalla Roma: è poco fra l’altro.

Daniele De Rossi tecnico della Primavera?