Il Tornatora

Berdini: «Stadio, è una questione trascurabile»

di Redazione

berdini

La Gazzetta dello Sport – «Abbiamo spostato tutte le risorse di un assessorato perché dovevamo andare a dama su una cosa assolutamente trascurabile per la città». A parlare è Paolo Berdini, assessore all’urbanistica di Roma, intervenuto ad un incontro con l’associazione dei costruttori Acer. Ed il riferimento di quel «trascurabile» è diretto al nuovo stadio della Roma. «Abbiamo fatto un elenco delle convenzioni a seguito del Piano regolatore del 2008 che sono nel cassetto. Ne hanno trovate 200, almeno 200 milioni di lavori in città. Erano in un cassetto perché dovevamo lavorare allo stadio della Roma, una cosa assolutamente trascurabile per la città».