FBL-ITA-SERIEA-NAPOLI-BENITEZ

Intervistato da Sky Sport, l’allenatore del Napoli Rafael Benitez parla così dopo la sconfitta pesante rimediata oggi contro l’Atalanta:

”Oggi ci servivano calciatori con qualità e velocità per vincerla, abbiamo avuto un paio di occasioni e poi i tre errori che hanno caratterizzato il risultato. Abbiamo regalato tre reti, non è facile trovare una partita così”.

Adesso torna Hamsik: “Hamsik è un giocatore che dopo 2 mesi ha giocato 2-3 partite, ora giochiamo molte partite in settimana. Dobbiamo gestirlo, lui così come Higuain. Oggi la partita è stata decisa da errori fatti da noi”.

Cosa è mancato fino ad ora al Napoli? “Sono arrivati quest’anno tanti calciatori, sia in estate che a gennaio. Ora siamo più solidi, con Ghoulam, Henrique e pure Jorginho che tutti conosciamo. Adesso siamo più equilibrati, e dobbiamo analizzare perché accadono questi errori. Il bilancio, comunque, si fa alla fine del campionato”.

Poteva arrivare a gennaio un altro attaccante per far rifiatare Higuain? “Zapata è un calciatore giovane, c’è Pandev dietro Gonzalo, c’è pure Callejon. Acquistare tanti calciatori non aveva senso, la squadra adesso è più internazionale. Lavoriamo da 5-6 mesi, dobbiamo aspettare prima di trovare al 100% il valore di questi calciatori. Fino ad oggi, comunque, abbiamo dimostrato tantissima qualità”.

(gianlucadimarzio.com)