Antognoni: “Sono stato vicino alla Roma nel 1980. Andai a cena con Viola, mi voleva a tutti i costi”

Uno dei giocatori più iconici della Fiorentina è stato ad un passo da scegliere la Roma

di Redazione

Una vita legata alla Fiorentina, prima da giocatore simbolo e ora da dirigente della società viola. Giancarlo Antognoni però è stato vicino a diventare un giocatore della Roma all’inizio degli anni ’80. Lo ha confessato lui stesso, in un’intervista rilasciata ai microfoni di Rai Radio Due. Di seguito le sue dichiarazioni: “Potevo andare alla Juventus nel 1978 e alla Roma nel 1980. I giallorossi mi volevano a tutti i costi, andai a cena con Viola, a casa sua, ma alla fine scelsi di rimanere a Firenze. E penso ancora oggi di aver fatto la scelta giusta”.