Il Tornatora

Allenamenti Roma – Assenti Totti, Lobont e Cicinho. Ok Pjanic

di Redazione

Da Trigoria – Marco Calò

Ormai ci siamo! La Roma targata Luis Enrique ha concluso l’allenamento mattutino. Il tecnico asturiano deve purtroppo fare a meno del Capitano che continua ad alternare lavoro in palestra, piscina e fisioterapia. Stekelenburg ritrova il posto da titolare.

Ore 10.35 – Il gruppo entra sul campo C del Fulvio Bernardini. Assenti Totti, Lobont e Cicinho. Regolarmente in gruppo il bosniaco Pjanic, che aveva accusato un indurimento lombare nel corso della seduta di ieri.
Ore 10.40 – Inizia la fase di messa in moto. Come di consueto, Luis Enrique prende un gruppo di giocatori a cui spiega determinati movimenti. Si tratta di Cassetti, N. Burdisso, Kjaer, Greco, Perrotta, Josè Angel Valdes e De Rossi. Gli altri  proseguono con il riscaldamento atletico.
Ore 11.00 – Si lavora sulla trasmissione con i giocatori disposti a coppie che si scambiano il pallone da una distanza media.
Ore 11.10Luis Enrique prova uno schema finalizzato alla conclusione in porta. L’esercitazione prevede una verticalizzazione per l’attaccante che apre sull’esterno prima di andare a ricevere il cross di quest’ultimo. Una cinquantina di tifosi assistono alla seduta dai muri di cinta del centro tecnico “Fulvio Bernardini“.
Ore 11.35 – Posizionate le sagome al limite dell’area di rigore, i giocatori provano i calci piazzati con Curci tra i pali. Nella porta opposta, Stekelenburg si esercita sui rinvii con Tancredi.
Ore 11.40Walter Sabatini e Claudio Fenucci seguono la seduta da bordocampo. I due dirigenti si soffermano a colloquio con Heinze.
Ore 11.50 – Termina la seduta, condotta a ritmi blandi dalla squadra, dopo due settimane intense di lavoro. Pizarro e Lamela sono rimasti in campo a calciare qualche penalty.

(FINE)

Serie A: Lazio-Roma (domenica 16 ottobre, ore 20.45, Stadio Olimpico)
Indisponibili: Totti, Lobont.
Squalificati: /
In dubbio: Pizarro, Pjanic.
Probabile formazione (4-3-3): Stekelenburg; Rosi, Heinze, N. Burdisso, Josè Angel Valdes; Simplicio, De Rossi, Perrotta; Bojan Krkic, Pjanic, Osvaldo.