Il Tornatora

Alberto De Rossi: “Contro l’Ascoli sarà insidiosissima, è una squadra forte e molto veloce. Martedì meritavamo di più ma siamo stati beffati”

di Redazione

roma-lazio-primavera-alberto-derossi

Alberto De Rossi, in vista della trasferta di Ascoli di domani pomeriggio, mette in guardia sulla forza dei bianconeri e in particolare sulla loro caratteristica migliore: la velocità.

Il tecnico giallorosso è anche tornato sulla sconfitta di martedì in Youth League, non esitando a definirla “una beffa”. Ecco le sue parole ai microfoni di Roma TV.

Domani la sfida con l’Ascoli, che ha perso una sola partita e finora non ha subito gol in casa: un’altra trasferta insidiosa?
“Insidiosissima, è una squadra forte e molto veloce. Tra le sue fila gioca anche Frediani, un nostro ex, che conosciamo benissimo e del quale sappiamo quanto sia bravo in campo e fuori. È una trasferta da prendere con le molle: lo dico sempre, ma dopo la partita di Avellino si è avuta la conferma di quanto tutti i risultati siano aperti”.

Sarà importante ritrovare la vittoria per tenere l’Empoli alle spalle: dopo la sconfitta per 5-0 qui a Roma le hanno vinte tutte… 
“Nessuna sorpresa da questo punto di vista: anche avendoli battuti meritatamente e sonoramente nella prima giornata, abbiamo sempre riconosciuto il loro valore: l’Empoli è una conferma che tutti ci aspettavamo”.

A parte gli infortunati di lungo corso, quasi tutta la rosa è disposizione.
“Sì, oggi abbiamo fatto una lunga chiacchierata per ritrovarci, recuperare le energie nervose e concentrarci sul nostro impegno principale che rimane il campionato. Abbiamo analizzato gli errori commessi a Leverkusen per farne tesoro e rientrare in clima campionato per la trasferta insidiosa che ci attende”.

A proposito di Leverkusen, come ci si mette alle spalle questa sconfitta?
“Possiamo definire la partita di Leverkusen come una beffa, al di là dell’alto valore degli avversari che sono infatti in testa nel nostro girone. Valutando la gara, la nostra squadra avrebbe meritato molto di più: già con un pareggio avremmo avuto da recriminare, la sconfitta invece è stata una vera beffa”.

La partita Ascoli-Roma, valevole per la sesta giornata del campionato Primavera, sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su Roma TV con calcio d’inizio alle ore 14:30. I giallorossi, dopo cinque turni, guidano la classifica del girone C a quota 13 punti.

asroma.it