Agnelli: “La Superlega non può andare avanti”

Andrea Agnelli si arrende dopo due giorni di fuoco. All’agenzia Reuters, il presidente della Juve ha ammesso: “Si può andare avanti con la Superlega? In tutta franchezza e onestà, no“. Il progetto Superlega affonda dopo due giorni dall’ufficialità. tra le italiane avevano aderito la Juventus, il Milan e l’Inter mentre sul palcoscenico internazionale le uniche big a non aver aderito erano state il Bayern Monaco, il Psg e il Borussia Dortmund. Evidentemente il passo indietro delle inglesi nella serata di ieri ha costretto i club fondatori ad ammettere la sconfitta e rinunciare a questo progetto.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A