Si potrebbe scatenare una vera e propria asta la prossima estate intorno al nome di Mauricio Isla. Nonostante il grave infortunio al ginocchio, il cileno piace a tanti. Leo Rodriguez, agente di Isla, ha parlato a Teleradiostereo del futuro del suo assistito: “Lo vogliono le prime cinque squadre più forti d’Europa e d’Italia. Sono tre anni che sta giocando alla grande e ha fatto un grandissimo mondiale. Per rispetto della società Udinese non posso dire altro. La Roma? Non voglio fare nomi di squadre. E’ una situazione che non mi fa comodo. Tutti sappiamo quali sono le squadre che lo stanno seguendo. Preferisco non dire niente. Sul piano tattico può giocare in due-tre ruoli. Sia da esterno e che da interno può fare bene. Fa comodo a qualsiasi allenatore. Cambia ruolo anche a partita in corso. Gioca sempre”. Sull’infortunio al ginocchio: “E’ la prima volta che lui ha avuto un problema fisico. Lui è contento del recupero. Sta lavorando tantissimo, tutto funziona alla perfezione. Lui ha fatto l’operazione a Roma e poi è tornato a Udine”.