E Pastore adesso spera

di Redazione

Pastore è tornato. Seppur per pochi minuti, ha assaporato di nuovo il campo e da qui in poi vuole essere una pedina fondamentale di questa Roma. Come scrive il Corriere dello Sport, nemmeno lui si aspettava tutte queste difficoltà dal punto di vista fisico, soprattutto dopo l’esito positivo dei diversi accertamenti sostenuti in estate. Da Trigoria filtra una causa ai tanti infortuni: i metodi di lavoro più pesanti rispetto a quelli a cui era abituato in Francia. La speranza è che il calvario sia concluso e già da Cagliari El Flaco potrebbe ritagliarsi un minutaggio più consistente.