4 vittorie su 4 in trasferta: 8 gol fatti e zero subiti. Ultima rete al passivo fuori casa il 20 maggio

Pagine Romaniste (Alessio Nardo) – Tre punti fondamentali, di platino, che consentono alla Roma di accorciare il distacco da Napoli e Inter ed avvicinarsi alla vetta della classifica. I giallorossi sbancano Torino di misura e costringono i granata alla loro prima sconfitta interna stagionale, seconda nel 2017, terza sotto la gestione Mihajlovic. L’ultimo trionfo romanista in casa del Toro risaliva al 14 aprile 2013: 1-2 il punteggio.

5 GARE SU 8 IN CAMPIONATO CON PORTA IMBATTUTA – La Roma fa quattro su quattro in trasferta nell’attuale campionato: battute Atalanta, Benevento, Milan e infine Torino. Per un totale di 8 gol realizzati e zero subiti. L’ultima rete al passivo in campo esterno, relativamente alla Serie A, è datata 20 maggio (autore il clivense inglese). Complessivamente sale ad 11 il numero di successi consecutivi fuori casa. Ultima gara non vinta il 29 gennaio, sconfitta per 3-2 a Marassi con la Sampdoria, mentre il pari lontano dall’Olimpico manca addirittura dal 30 ottobre 2016: 0-0 ad Empoli. La Roma continua a sviluppare una buonissima fase difensiva: ben 5 su 8 le partite chiuse con porta imbattuta da inizio torneo. Solo contro Inter, Udinese e Napoli il portiere brasiliano Alisson ha incassato gol.

ESORDIO DAL 1’ PER HECTOR MORENO – Fenomenale Kolarov. Il terzino serbo colpisce per la seconda volta di fila, siglando il terzo gol della sua fin qui strepitosa stagione. Due le reti in campionato (la precedente il 20 agosto, a Bergamo con l’Atalanta), una in Champions contro il Chelsea. L’ex City, secondo miglior cannoniere romanista alle spalle di Edin Dzeko, intende seriamente attaccare il proprio primato personale di reti in una singola annata, risalente al 2009-2010, quando militava nella Lazio: 5 centri totali, 3 in Serie A e 2 nelle coppe. Lo stesso Kolarov, al pari di Alisson e Dzeko, è l’unico elemento sempre utilizzato da Eusebio Di Francesco dal 1’ in tutte le 11 gare fin qui disputate dalla Roma. Esordio da titolare per Hector Moreno, in campo per gli interi 90’ nel ruolo di centrale sinistro difensivo.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A