Il Tornatora

Zappacosta riparte da Trigoria: “Obiettivo tornare in nazionale”

di Redazione

«La Roma è sempre stata un sogno fin da piccolo, sono sicuro che riuscirò a far vedere chi sono e quanto valgo». Si è presentato così in conferenza stampa Mert Cetin, difensore fortemente voluto da Petrachi e arrivato pochi giorni fa per 3 milioni di euro dalla Turchia. L’ex Genclerbirligi ha dimostrato grande personalità nel rispondere ad ogni domanda, evidenziando carattere e sicurezza nei propri mezzi: «Mi sento abbastanza forte come centrale e sento di i poter competere con gli altri difensori. Vorrei che scrivessero anche il mio nome tra gli annali, per non parlare soltanto del mio idolo Sergio Ramos». Accanto al turco era presente anche Zappacosta, al ritorno in Italia dopo l’esperienza al Chelsea: «Mi sento molto maturato soprattutto a livello umano e caratteriale. Mi ha portato qui la voglia di ripartire e la Roma è un grande club. Ho trovato un gruppo molto giovane, fantastico e compatto. Sicuramente ritrovare la Nazionale è un mio obiettivo». Il compito di accogliere i nuovi è toccato a Florenzi: «Alessandro mi ha detto che era contentissimo del mio arrivo. Lui è il capitano, ma una sana concorrenza fa sempre bene». Lo riporta Il Tempo.