Il Tornatora

Zaniolo, un bagno di visite e messaggi

di Redazione

Domani o al massimo venerdì Zaniolo lascerà la clinica di Villa Stuart per tornare a casa e cominciare la riabilitazione. Il suo messaggio su Instagram dedicato ai tifosi: “La mia seconda famiglia. Mi avete emozionato e grazie al vostro affetto sarà tutto più facile“. Ieri sono arrivate le visite dei compagni di squadra Mancini e Pellegrini, del presidente FIGC Gravina che ha detto: “Conosce l’importanza che ricopre per la nostra Nazionale e questo gli dà forza. Il calcio italiano ha bisogno del suo talento“. Tante telefonate come quelle di Malagò, del ct Mancini, Fonseca e De Rossi. A chiarire le tempistiche ci ha pensato il professor Mariani: “Secondo il mio protocollo è di quattro mesi. Tutto varia da giocatore a giocatore“. Lo scrive Il Messaggero.