Pagine Romaniste (Alessio Nardo) – Siam pronti a ricominciare. Oggi, alle 18, riparte ufficialmente il cammino della Roma di Eusebio Di Francesco, impegnata sull’insidioso campo del Torino. L’obiettivo dei giallorossi è dar seguito alla felice tradizione legata alla 1^ giornata: 5 vittorie e 3 pareggi negli ultimi otto tornei di Serie A. La sconfitta manca dal 2009-2010, 2-3 a Marassi col Genoa. Anche nel 2011-2012 (1-2 contro il Cagliari) la Roma perse la prima gara del campionato, ma si trattava in realtà della 2^ giornata, poiché la prima venne rinviata a dicembre.

La storia insegna: in casa dei granata nulla è mai facile. Basti pensare che l’ultimo trionfo romanista con più di un gol di scarto risale al 19 ottobre 1986: 2-0 con reti di Bergreen e Agostini. Lo scorso anno finì 0-1 grazie ad un magistrale calcio di punizione di Aleksandar Kolarov, che tra l’altro decise con identiche modalità anche la primissima sfida stagionale in quel di Bergamo (19 agosto 2017). L’ultima vittoria interna del Toro contro la Roma è datata 25 settembre 2016, 3-1 con gol del gallo Belotti e doppietta di Iago Falque. Di Francesco Totti, su rigore, l’inutile acuto ospite. Il segno X non esce in schedina dal 5 dicembre 2015: vantaggio di Pjanic e pari di Maxi Lopez in extremis dal dischetto. Il successo più largo di sempre in casa del Toro è il 6-3 del 26 aprile 1934, mentre la batosta più pesante è lo 0-5 del 12 marzo 1950.

La Roma, complessivamente rinnovata al netto di un paio di partenze eccellenti e ben 12 volti nuovi, vuol confermare l’eccellente rendimento esterno della passata stagione: 42 punti in 19 partite, una sola sconfitta (a Torino contro la Juventus) e soprattutto 12 clean sheet con soli 9 gol al passivo, uno ogni 190’. Sempre relativamente al campionato, in trasferta sono 11 i match consecutivi senza ko (4 pari e 7 vittorie) e 432 i minuti di imbattibilità. Ultima rete subita il 31 marzo dal bolognese Pulgar. Il Toro, in Serie A, non perde la prima gara casalinga dell’anno dal 2002-2003, 0-1 con la Lazio firmato Diego Pablo Simeone. Sono ben 22 i confronti tra la Roma e Walter Mazzarri: per i giallorossi 11 trionfi, 5 pareggi e 6 sconfitte. L’ultimo successo del mister toscano risale al 6 gennaio 2013, quando il suo Napoli sconfisse per 4-1 l’allora formazione capitolina guidata da Zdenek Zeman.

Statistiche Torino in casa

ULTIMA VITTORIA: 13/05/2018, Torino-Spal 2-1
ULTIMO PAREGGIO: 18/04/2018, Torino-Milan 1-1
ULTIMA SCONFITTA: 29/04/2018, Torino-Lazio 0-1

Statistiche Roma in trasferta

ULTIMA VITTORIA: 20/05/2018, Sassuolo-Roma 0-1
ULTIMO PAREGGIO: 15/04/2018, Lazio-Roma 0-0
ULTIMA SCONFITTA: 23/12/2017, Juventus-Roma 1-0

PRECEDENTI IN SERIE A DAL 1990
1990-1991: Torino-Roma 1-0
1991-1992: Torino-Roma 1-1 (Aldair)
1992-1993: Torino-Roma 0-0
1993-1994: Torino-Roma 1-1 (Giannini)
1994-1995: Torino-Roma 2-2 (Balbo, Fonseca)
1995-1996: Torino-Roma 2-2 (Branca, Cappioli)
1999-2000: Torino-Roma 1-1 (Di Francesco)
2001-2002: Torino-Roma 0-1 (Cassano)
2002-2003: Torino-Roma 0-1 (Samuel)
2006-2007: Torino-Roma 1-2 (Totti, Mancini)
2007-2008: Torino-Roma 0-0
2008-2009: Torino-Roma 0-1 (J.Baptista)
2012-2013: Torino-Roma 1-2 (Osvaldo, Lamela)
2013-2014: Torino-Roma 1-1 (Strootman)
2014-2015: Torino-Roma 1-1 (Florenzi) 
2015-2016: Torino-Roma 1-1 (Pjanic)
2016-2017: Torino-Roma 3-1 (Totti)
2017-2018: Torino-Roma 0-1 (Kolarov)