Verso Lazio-Roma: lo scorso anno finì a reti bianche. Giallorossi imbattuti in casa dei cugini dal 2012

di Alessio Nardo

Pagine Romaniste (Alessio Nardo) – Tutto pronto per il secondo derby capitolino dell’anno. Domani sera, allo Stadio Olimpico, Lazio e Roma si sfideranno in un match fondamentale per la corsa Champions, cinque mesi dopo la gara d’andata vinta dai giallorossi per 3-1. Era il 29 settembre e i ragazzi di mister Di Francesco conquistarono il successo grazie ai gol di Lorenzo Pellegrini, Aleksandar Kolarov e Federico Fazio. Di Immobile l’inutile guizzo biancoceleste.

La Roma è imbattuta nelle ultime cinque sfide di campionato disputate in casa della Lazio. Il mini-bilancio recita 3 vittorie e 2 pareggi. I due segni X, entrambi maturati col punteggio di zero a zero, risalgono al 9 febbraio 2014 (Reja e Garcia sulle due panchine) e al 15 aprile scorso. I tre successi, invece, sono datati rispettivamente 26 maggio 2015 (1-2, rete decisiva di Mapou Yanga-Mbiwa che valse alla Roma il 2° posto aritmetico), 3 aprile 2016 (1-4 con Pioli successivamente esonerato e sostituito dall’attuale tecnico laziale Simone Inzaghi) e 4 dicembre 2016 (0-2 suggellato dalle firme dei guerrieri Kevin Strootman e Radja Nainggolan). Per ritrovare un trionfo interno della Lazio dobbiamo tornare indietro di ben 7 anni: 11 novembre 2012, 3-2 sotto la pioggia con Candreva, Klose e Mauri bomber di casa. Di Erik Lamela e Miralem Pjanic i vani sussulti romanisti.

La Roma, in campionato, non ha ancora perso una partita nel 2019 ed è reduce da 4 risultati utili consecutivi fuori casa: tre vittorie e un pari. Non esaltante l’andamento della Lazio tra le mura amiche. I biancocelesti, all’Olimpico, hanno conseguito un totale di 21 punti in 12 gare (8° rendimento interno dell’attuale Serie A) frutto di 6 trionfi, 3 pareggi e 3 sconfitte. Analizzando i dati complessivi del torneo in corso e confrontandoli con i due precedenti campionati targati Simone Inzaghi, si nota un leggero miglioramento sul piano difensivo ma anche un evidente regresso da un punto di vista realizzativo. Quest’anno i gol segnati sono 33 (uno ogni 65’) mentre nel 2017-2018 furono 89 in tutto (uno ogni 38’, miglior attacco assoluto) e due stagioni fa 74 (uno ogni 46’). Le reti al passivo sono attualmente 27 (una ogni 80’): lo scorso anno furono 49 totali (una ogni 70’) e due anni fa 51 (una ogni 67’).

PRECEDENTI IN CASA DELLA LAZIO DAL 1990
1989-1990: Lazio-Roma 0-1 (Voeller)
1990-1991: Lazio-Roma 1-1 (Voeller)
1991-1992: Lazio-Roma 1-1 (Hassler)
1992-1993: Lazio-Roma 1-1 (Giannini)
1993-1994: Lazio-Roma 1-0
1994-1995: Lazio-Roma 0-3 (Balbo, Cappioli, Fonseca)
1995-1996: Lazio-Roma 1-0
1996-1997: Lazio-Roma 0-0
1997-1998: Lazio-Roma 2-0
1998-1999: Lazio-Roma 3-3 (Delvecchio, Di Francesco, Totti)
1999-2000: Lazio-Roma 2-1 (Montella)
2000-2001: Lazio-Roma 0-1 (aut. Negro)
2001-2002: Lazio-Roma 1-5 (Montella, Montella, Montella, Montella, Totti)
2002-2003: Lazio-Roma 2-2 (Delvecchio, Batistuta)
2003-2004: Lazio-Roma 1-1 (Totti)
2004-2005: Lazio-Roma 3-1 (Cassano)
2005-2006: Lazio-Roma 0-2 (Taddei, Aquilani)
2006-2007: Lazio-Roma 3-0
2007-2008: Lazio-Roma 3-2 (Taddei, Perrotta)
2008-2009: Lazio-Roma 4-2 (Mexés, De Rossi)
2009-2010: Lazio-Roma 1-2 (Vucinic, Vucinic)
2010-2011: Lazio-Roma 0-2 (Borriello, Vucinic)
2011-2012: Lazio-Roma 2-1 (Osvaldo)
2012-2013: Lazio-Roma 3-2 (Lamela, Pjanic)
2013-2014: Lazio-Roma 0-0
2014-2015: Lazio-Roma 1-2 (Iturbe, Yanga-Mbiwa)
2015-2016: Lazio-Roma 1-4 (El Shaarawy, Dzeko, Florenzi, Perotti)
2016-2017Lazio-Roma 0-2 (Strootman, Nainggolan)
2017-2018: Lazio-Roma 0-0