Verso Genoa-Roma: giallorossi a caccia della “doppietta” a Marassi che manca dal 2007-2008

di Alessio Nardo

Pagine Romaniste (Alessio Nardo) – Avanti un altro. Dopo il rotondo successo per 3-0 contro il Cagliari, la Roma mette nel mirino il prossimo ostacolo in ottica qualificazione alla Champions League 2019-20. Domenica, alle 18, c’è il Genoa di Cesare Prandelli a Marassi. Il tecnico di Orzinuovi ha incrociato 7 volte Claudio Ranieri in Serie A, ottenendo un solo trionfo (Juve-Fiorentina 2-3 del marzo 2008) oltre a 2 pareggi e 4 sconfitte.

Positivo il responso delle ultime 4 sfide disputate dalla Roma sul campo del Genoa: 10 punti totali, frutto di 3 vittorie di misura e un pareggio. Nella passata stagione, il 26 novembre 2017, il match terminò con il risultato di 1-1. Al vantaggio di El Shaarawy rispose il pari genoano firmato da Gianluca Lapadula su calcio di rigore. L’ultimo exploit giallorosso risale all’8 gennaio 2017: 0-1 con autogol del difensore Armando Izzo, oggi al Toro. Il ko in casa del Grifone manca dal 18 maggio 2014: gli ospiti, con tanti giovani schierati dal 1′ (da Jedvaj a Mazzitelli passando per Federico Ricci), persero per 1-0 con gol partita della meteora greca Yoannis Fetfatzidis all’84’. Tra i confronti del passato, impossibile non citare l’1-1 dell’8 maggio 1983 (reti di Pruzzo e Fiorini), decisivo per la conquista del secondo scudetto della storia romanista.

Nel 2019, fin qui, la Roma ha ottenuto 11 punti in 7 gare esterne di campionato, frutto di 3 successi (con Chievo, Frosinone e Sampdoria), 2 pari e 2 sconfitte. I capitolini inseguono dunque un doppio trionfo a Marassi che manca dal torneo 2007-2008, quando i ragazzi di Luciano Spalletti sconfissero 1-0 i rossoblù (gol di Panucci) e stritolarono per 3-0 i cugini blucerchiati. Il Genoa, attualmente 16° in classifica a quota 35 punti, in casa ha rimediato 6 successi, 6 pari e 5 ko con 19 gol realizzati e 20 subiti. Il capocannoniere della squadra, escludendo Piatek partito a gennaio, è l’ivoriano Christian Kouamé, autore di 4 reti. Dietro di lui, a quota 3, il terzetto Lazovic-Pandev-Sanabria. 19 i confronti tra la formazione giallorossa e Cesare Prandelli con 11 vittorie romaniste, 6 pareggi e 2 sole imposizioni del tecnico bresciano.

Statistiche Genoa in casa – 6 vittorie, 6 pareggi, 5 sconfitte – 19 gf, 20 gs

ULTIMA VITTORIA: 17/03/2019, Genoa-Juventus 2-0
ULTIMO PAREGGIO: 03/03/2019, Genoa-Frosinone 0-0
ULTIMA SCONFITTA: 20/04/2019, Genoa-Torino 0-1

Statistiche Roma in trasferta – 6 vittorie, 5 pareggi, 6 sconfitte – 22 gf, 21 gs

ULTIMA VITTORIA: 06/04/2019, Sampdoria-Roma 0-1
ULTIMO PAREGGIO: 20/04/2019, Inter-Roma 1-1
ULTIMA SCONFITTA: 16/03/2019, Spal-Roma 2-1

PRECEDENTI IN SERIE A DAL 1980
1981-1982: Genoa-Roma 0-1 (Pruzzo)
1982-1983: Genoa-Roma 1-1 (Pruzzo)
1983-1984: Genoa-Roma 0-2 (Graziani, Graziani)
1989-1990: Genoa-Roma 0-2 (Voeller, Voeller)
1990-1991: Genoa-Roma 3-0
1991-1992: Genoa-Roma 1-1 (Hassler)
1992-1993: Genoa-Roma 0-0
1993-1994: Genoa-Roma 2-0
1994-1995: Genoa-Roma 1-0
2007-2008: Genoa-Roma 0-1 (Panucci)
2008-2009: Genoa-Roma 3-1 (De Rossi)
2009-2010: Genoa-Roma 3-2 (Taddei, Totti)
2010-2011: Genoa-Roma 4-3 (Mexes, Burdisso, Totti)
2011-2012: Genoa-Roma 2-1 (Borini)
2012-2013: Genoa-Roma 2-4 (Totti, Osvaldo, Osvaldo, Lamela)
2013-2014: Genoa-Roma 1-0

2014-2015: Genoa-Roma 0-1 (Nainggolan)
2015-2016: Genoa-Roma 2-3 (Salah, Totti, El Shaarawy)

2016-2017: Genoa-Roma 0-1 (aut. Izzo)
2017-2018: Genoa-Roma 1-1 (El Shaarawy)