Il Tornatora

Under sta con Erdogan. Tifosi infuriati

di Redazione

I giocatori scendono in campo, non sul rettangolo verde ma sul campo minato della politica. Tra questi c’è anche Under, che ha commentato l’invasione della Siria da parte del suo paese, la Turchia. L’esterno giallorosso ha postato una foto mentre esulta con la maglia del suo club mimando il saluto militare con tre bandierine turche. Il 17 romanista è finito subito nell’occhio del ciclone, con centinaia di messaggi indignati la maggior parte dei quali proprio da tifosi romanisti. Nella bufera sono finiti anche Demiral e Sahin per due episodi simili. Lo riporta Il Tempo.