Il Tornatora

Tre successi “spagnoli” per la Roma in Champions: l’ultimo 9 anni fa, al Santiago Bernabeu

di Alessio Nardo

Pagine Romaniste (Alessio Nardo) – Messa da parte l’euforia per il successo nel derby, la Roma torna a concentrarsi sulla Champions League: domani alle 20.45 è in programma l’affascinante trasferta al Wanda Metropolitano contro l’Atletico Madrid. L’obiettivo è strappare l’aritmetica qualificazione agli ottavi ma anche mantenere il primo posto nel girone C davanti al Chelsea di Antonio Conte. Un solo precedente ufficiale in casa dei colchoneros: il 2 marzo 1999, ai quarti di Coppa Uefa, l’allora squadra di Zeman perse per 2-1 con reti di Josè Mari, Roberto e Gigi Di Biagio. Si giocò ovviamente al Vicente Calderon.

ULTIMA “GITA” SPAGNOLA LO SCORSO ANNO, A VILLARREAL – Sono in tutto 14 i precedenti della Roma in Spagna nelle coppe europee: il bilancio recita 4 vittorie, 3 pareggi e 7 sconfitte. L’ultima sfida risale allo scorso anno, ai sedicesimi di finale di Europa League: strepitoso 4-0 allo Stadio de la Ceramica contro il Villarreal (gol di Emerson Palmieri e tripletta di Dzeko). Relativamente alla Champions, sono 9 i match disputati in terra spagnola con 3 successi all’attivo, 2 pareggi e 4 ko. Nefaste le ultime due trasferte, entrambe risalenti alla stagione 2015-2016: doppia sconfitta per 6-1 al Camp Nou di Barcellona (fase a gironi) e per 2-0 al Bernabeu contro il Real Madrid (ritorno degli ottavi di finale). L’ultimo trionfo è datato 5 marzo 2008, vittima proprio il Real: celebre 2-1 con vantaggio di Taddei, pari di Raul e definitivo gol vittoria di Mirko Vucinic. Il segno X in Spagna manca dal 20 febbraio 2002: 1-1 con il Barça firmato Christian Panucci e Patrick Kluivert.

L’ATLETICO NON VINCE IN CASA DA 2 MESI – Strepitoso il rendimento esterno della Roma in questa stagione: sei successi e un pareggio in sette gare disputate per un totale di 17 gol segnati (2.42 a partita, uno ogni 37’) e 6 subiti. Per ritrovare una trasferta senza reti all’attivo dobbiamo risalire alla semifinale d’andata di Coppa Italia con la Lazio del 1° marzo scorso (2-0), mentre lontano dall’Olimpico la Roma non chiude un match a secco di gol dal 17 dicembre 2016 (ko per 1-0 allo Juventus Stadium). L’Atletico Madrid è 4° in classifica nella Liga Spagnola a quota 24 punti (-10 dal Barcellona capolista) avendo ottenuto 6 vittorie, 6 pari e zero sconfitte. Solo 16 i gol realizzati (9° attacco del torneo) e 6 reti subite (seconda miglior difesa). Mai, sotto la gestione Simeone, i madrileni erano partiti così male in Champions League: tre pareggi e un ko in quattro gare. Sono in tutto 7 le sfide giocate nel nuovo stadio: il responso dice due successi, quattro pari e una sconfitta. Ultimo trionfo il 23 settembre, 2-0 al Siviglia.

Statistiche Atletico Madrid in casa – Champions League

ULTIMA VITTORIA: 10/05/2017, Atl.Madrid-Real Madrid 2-1
ULTIMO PAREGGIO: 31/10/2017, Atl.Madrid-Qarabag 1-1
ULTIMA SCONFITTA: 27/09/2017, Atl.Madrid-Chelsea 1-2

Statistiche Roma in trasferta – Champions League

ULTIMA VITTORIA: 27/09/2017, Qarabag-Roma 1-2
ULTIMO PAREGGIO: 18/10/2017, Chelsea-Roma 3-3
ULTIMA SCONFITTA: 08/03/2016, Real Madrid-Roma 2-0

Precedenti in Spagna in Champions League
2001-2002, gironi: Real Madrid-Roma 1-1 (Totti)
2001-2002, gironi: Barcellona-Roma 1-1 (Panucci)
2002-2003, gironi: Real Madrid-Roma 0-1 (Totti)
2002-2003, gironi: Valencia-Roma 0-3 (Totti, Totti, Emerson)
2004-2005, gironi: Real Madrid-Roma 4-2 (De Rossi, Cassano)
2006-2007, gironi: Valencia-Roma 2-1 (Totti)
2007-2008, ottavi: Real Madrid-Roma 1-2 (Taddei, Vucinic)
2015-2016, gironi: Barcellona-Roma 6-1 (Dzeko)
2015-2016, ottavi: Real Madrid-Roma 2-0

Altri precedenti “spagnoli” nelle coppe europee
1986-1987, Coppa Coppe: Real Saragozza-Roma 2-0 (4-3 dcr)
1990-1991, Coppa Uefa: Valencia-Roma 1-1 (Rizzitelli)
1998-1999, Coppa Uefa: Atletico Madrid-Roma 2-1 (Di Biagio)
2003-2004, Coppa Uefa: Villarreal-Roma 2-0
2016-2017, Eur. League: Villarreal-Roma 0-4 (Emerson, Dzeko, Dzeko, Dzeko)