Il Tornatora

Totti e Spalletti tra insulti, minacce e una rissa sfiorata

di Redazione

Neanche il tempo di arrivare che il diverbio tra Totti e Spalletti si accende. Dopo la partita contro il Verona infatti, il tecnico accusa la squadra di aver fatto tardi giocando a carte, cosa vietata dal regolamento interno. Totti ricorda al mister che non tutti hanno votato quel regolamento e qui arriva la brutta risposta di Spalletti: “Non rompere il c***o Checco“. Il rapporto tra i due degenera dopo l’intervista alla Rai e Totti viene cacciato da Trigoria. Dopo la partita contro l’Atalanta, decisa da un gol proprio del Capitano, la situazione precipita definitivamente e i due arrivano quasi alle mai e solo l’intervento di quattro compagni di squadra li divide. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.