Torino-Roma, le probabili formazioni e dove vederla: ci sono Perez e Pedro. Fazio in difesa. Ballottaggio sulla fascia destra

Pagine Romaniste (R. Gentili) – Trasognata per l’approdo alla semifinale di Europa League contro il Manchester United, la Roma torna a pensare al campionato. Nel mirino permane l’obiettivo quarto posto. Traguardo scoglioso ma non per questo impossibile. Dati gli scontri diretti in programma (Atalanta-Juve e Napoli-Inter) nella trentunesima giornata di Serie A, c’è la possibilità di tenere viva la speranza. Ritrovata la vittoria – seppur risicata (1-0) – contro il Bologna, i giallorossi tenteranno di seguire la medesima strada anche nella trasferta contro il Torino.

Alla sfida contro i granata – in programma domenica alle 18 – Fonseca arriverà con un’assenza in più. Alla lista degli indisponibili per infortunio (Spinazzola, Smalling, El Shaarawy, Zaniolo e Kumbulla) si aggiunge la squalifica di Pellegrini.

L’undici che il tecnico giallorosso manderà in campo vedrà diverse rotazioni. La prima a partire dalla porta. Come nella sfida di domenica scorsa, Mirante si appresta a prendere posto tra i pali. In difesa Mancini riposerà. Al suo posto Fazio, con Cristante al centro e Ibanez sul centro-sinistra. Ballottaggio sulla fascia destra tra Karsdorp e Reynolds. A spuntarla dovrebbe essere però l’olandese. Sulla sinistra spazio a Peres.

In mediana, poi, nuovamente confermata la coppia DiawaraVillar. Con Pellegrini assente e Mkhitaryan ancora non pronto per la partenza dal primo minuto, la trequarti sarà ancora formata da Pedro e Perez. I due spagnoli formeranno il trio iberico con Mayoral.

Davide Nicola, invece, dovrà fare a meno di Sirigu e Baselli. Il portiere è ancora positivo al Covid-19. Quanto al centrocampista, invece, da tempo alle prese con un dolore alla caviglia destra. Problema che lo ha portato ad allenarsi a parte nelle ultime sedute. In porta ci sarà dunque MilinkovicSavic, favorito a Ujkani. Il resto dell’undici titolare sarà praticamene quello visto nella vittoria (1-0) in casa dell’Udinese.

La novità sarà Nkoulou, che tornerà al centro della difesa formata da Izzo e Bremer. La fascia destra spetterà a Vojvoda, Ansaldi sarà sulla corsia di sinistra. Mandragora si posizionerà davanti alla difesa, con Rincon e Verdi ai lati. Davanti Belotti e l’ex Sanabria.

ARBITRA GUIDA: UN ANNO E MEZZO FA L’ULTIMO PRECEDENTE E TANTE POLEMICHE

L’arbitro dell’incontro sarà Davide Massa. Gli assistenti Alberto Tegoni e Valerio Vecchi. Quarto uomo Alessandro Prontera. La Roma ritrova poi Marco Guida alla Var, Stefano Alassio all’Avar. Dopo un anno l’arbitro ligure torna ad arbitrare i giallorossi. L’ultimo precedente è il discusso RomaCagliari, pareggio in cui tenne banco l’episodio del gol annullato a Kalinic.

Lo score di Massa con la Roma è comunque positivo. In 19 gare i giallorossi hanno ottenuto 8 vittorie, altrettanti pareggi e 3 sconfitte.

DOVE VEDERE TORINO-ROMA

La sfida tra Torino e Roma sarà visibile in diretta ed in esclusiva su Sky. La diretta della gara del Grande Torino sarà disponibile su Sky Sport Serie A  (numero 202 del satellite) e  Sky Sport  (numero 251 del satellite). 

Sarà inoltre possibile seguire il match anche in streaming. Basterà collegarsi all’app Sky Go. Coloro i quali non sono in possesso di un abbonamento Sky, possono optare per l’acquisto dell’evento su NOW, il servizio on demand di Sky. La telecronaca è affidata a Riccardo Trevisani, Lorenzo Minotti al commento tecnico.

LE PROBABILI FORMAZIONI

TORINO (3-5-2): Milinkovic-Savic; Izzo, Nkoulou, Bremer; Vojvoda, Rincon, Mandragora, Verdi, Ansaldi; Sanabria, Belotti.
A disposizione: Ujikani, Rodriguez, Buongiorno, Lyanco, Singo, Murru, Lukic, Gojak, Linetty, Zaza, Bonazzoli.
Allenatore: Davie Nicola.
Indisponibili: Baselli, Sirigu.
Squalificati: -.
Diffidati: Belotti, Linetty, Lukic, Zaza.

Roma (3-4-2-1): Mirante; Fazio, Cristante, Ibanez; Karsdorp, Diawara, Villar, Peres; Pedro, Perez; Mayoral.
A disposizione: Lopez, Fuzato, Mancini, Jesus, Reynolds, Santon, Calafiori, Veretout, Pastore, Mkhitaryan, Dzeko.
Allenatore: Paulo Fonseca.
Indisponibili: El Shaarawy, Kumbulla, Smalling, Spinazzola, Zaniolo.
Squalificati: Pellegrini.
Diffidati: Veretout, Mancini.

Arbitro: Massa.
Assistenti: Tegoni-Vecchi.
IV Uomo: Prontera.
VAR: Guida.
AVAR: Alassi.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A