Il Tornatora

Tor di Valle, via libera alla cessione dei terreni

di Redazione

L’udienza era ieri e il giudice per le indagini preliminari si è riservato di decidere sulla richiesta di archiviazione presentata dalla Procura nei confronti di Virginia Raggi sulla vicenda Stadio della Roma. Il tutto era nato da un esposto dell’architetto Francesco Sanvitto perchè la Raggi avrebbe commesso irregolarità nella gestione del dossier Stadio per quanto riguarda l’iter di passaggio in Consiglio comunale della variante urbanistica. Ieri il Gip avrebbe dovuto decidere ma ha preso altro tempo. Sul fronte Parnasi/Vitek, Unicredit ha ratificato la cessione di due società e con il via libera dell’Istituto, Vitek, acquisterà le due società. Per quanto riguarda lo Stadio ed Eurnova, il passaggio della proprietà dei terreni dovrebbe avvenire dopo il 20 gennaio. Secondo quanto trapela, dovrebbero trovare conferma gli accordi Roma/Parnasi anche con Vitek che dovrebbe occuparsi e gestire le aree desitante a uffici e business park. Lo scrive Il Tempo.